CORSO DI FORMAZIONE:
LAVORARE CON LA VIOLENZA DI GENERE

La violenza di genere si presenta sotto diverse forme, spesso “invisibili” e comunque difficili da riconoscere soprattutto per chi ne è vittima, ed è un’esperienza di natura traumatica che richiede interventi specialistici finalizzati all’uscita dalla violenza e all’elaborazione del trauma.

IL RUOLO DELLO PSICOLOGO

Il ruolo che la psicologia deve svolgere per prevenire e gestire la violenza di genere è molteplice e comprende la prevenzione, l’individuazione della presenza di violenza, anche quando non viene esplicitata e/o riconosciuta dalla vittima, la formazione dei professionisti che intendono lavorare in questo ambito. Lavorare con le vittime di violenza rappresenta una sfida per i professionisti di tutte le categorie poiché, data la complessità della materia è fondamentale lavorare in rete con colleghi di realtà diverse.  Inoltre è un ambito di intervento in cui diventa imprescindibile la conoscenza della normativa che regola la tematica poiché continuamente ci si può trovare a dover gestire, nel qui ed ora, ciò che accade, e che potrebbe accadere, sul piano giuridico-legale, aiutando e sostenendo le vittime dal punto di vista psico-emotivo.Verranno affrontate inoltre le tematiche relative alla normativa vigente in materia di violenza di genere.

OBIETTIVI DEL CORSO

Approfondire la definizione, le forme e le dinamiche della violenza di genere, consentire la conoscenza degli eventuali interventi da svolgere in rete con i Servizi del territorio ed individuare strategie efficaci per la definizione dei progetti di intervento.
Verranno affrontate inoltre le tematiche relative alla normativa vigente in materia di violenza di genere.

4 giugno: la violenza di genere
18 giugno: evoluzione legislativa in materia di violenza di genere
2 luglio: l'altra faccia della violenza di genere: la violenza assistita
16 luglio: costruire il progetto di intervento.

Dott.ssa Rendiniello

Dott.ssa Rendiniello

Avv. Prudenzano

Avv. Nencioni

Dott.ssa Rendiniello

Dott.ssa Rangone

Dott.ssa Rendiniello

Dott.ssa Malacrida

● Conflitto versus violenza di genere: definizioni;

● Le differenti forme della violenza di genere;

● Gli interventi psicologici a sostegno delle vittime di violenza di genere.

● Cos’è cambiato con il Codice Rosso: punti di forza e criticità;

● La procedibilità d’ufficio e gli obblighi della psicologia;

● Cenni sulla presa in carico degli autori di maltrattamento e violenza;

● Aspetti normativi relativi al coinvolgimento dei minorenni.

● Definizione di violenza di assistita;

● Conseguenze a breve e a lungo termine per i bambini che assistono alla violenza;

● Linee guida per l’intervento.

● Valutazione del rischio e strumenti di lavoro;

● Definizione del progetto di aiuto a sostegno delle vittime;

● Il lavoro di rete.

Avv. Laura Nencioni

Avvocato civilista. Si occupa in modo prevalente di diritto di famiglia e difesa dei minori con particolare attenzione alle vittime di violenza domestica. Collabora dal 2003 con l’Associazione SVS Donna Aiuta Donna Onlus e con il Soccorso Violenza Sessuale e Domestica della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Piliclinico di Milano.

Avv. Andrea Prudenzano

Avvocato penalista. Particolarmente attento ed interessato alla difesa dei soggetti vulnerabili ed alle vittime di ogni genere di violenza, collabora da anni con l’Associazione SVS Donna Aiuta Donna Onlus e con il Soccorso Violenza Sessuale e Domestica della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.

Dott.ssa Laura Malacrida

Assistente Sociale, coordinatrice Servizi Tutela Minori e Affidi, formatrice, dottore di ricerca in sociologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Dott.ssa Gloriana Rangone

Psicologa, Psicoterapeuta, formatrice, co-direttore della Scuola di Psicoterapia IRIS, responsabile del settore clinico di CTA. Specializzata sui temi del maltrattamento, dell’abuso sessuale e delle esperienze traumatiche intrafamiliari. Autrice di pubblicazioni sui temi di competenza. Membro del Comitato Scientifico ReDiPsi.

Dott.ssa Mitia Rendiniello

Psicologa, Psicoterapeuta, formatrice. Lavora presso SVSeD, Soccorso Violenza Sessuale e Domestica – Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico/Clinica Mangiagalli, Milano. Specializzata in violenza di genere, maltrattamento e abuso. Socia fondatrice di ReDiPsi, responsabile area diritti delle donne.

modalità d'iscrizione

Il corso di formazione è riservato a psicologi e studenti di psicologia. 

Per iscriversi inviare una mail a formazione@redipsi.com con oggetto “ISCRIZIONE CORSO VIOLENZA DI GENERE” entro il 30 aprile allegando il proprio CV.

Nella mail di conferma riceverà gli estremi per il pagamento e, in seguito, il link per connettersi.

Il corso di partecipazione ammonta a:

  • 100 € per i soci Redipsi – Reti di psicologi per i diritti umani
  • 150 € per i non soci (comprensivi di quota associativa).